Parco Scherrer

Definito “Il Giardino delle Meraviglie” Il parco venne realizzato da Arturo Scherrer (1881 – 1956), commerciante di tessili, appassionato viaggiatore e amante dell’arte e della cultura. Il parco-monumento ospita una ricca collezione di oggetti d’arte di svariati paesi e epoche diverse, contornati da una vegetazione lussureggiante e di fabbricati e opere d‘arte di vario genere provenienti da tutto il mondo. Ad esempio la copia in scala 1:4 del Eretteo il secondo tempio dell’Acropoli di Atene, la palazzina indiana costruita sul modello di Palazzo Salò a Brugine vicino a Padova, oppure il tempio egiziano di Nefertiti, di cui l’interno è una copia fedele dell’originale che si trova a Berlino. All’uscita si può ammirare una casa tipica lombardo-ticinese del 1300, ora adibita a ristorante – grotto, ricostruzione fedele che il signor Scherrer ha voluto inserire quale testimonianza d’affetto al Ticino.
 

Questo Eden che maestoso sovrasta le acque del lago Ceresio è inserito in un impressionante mondo di flora subtropicale comprendente palme, camelie, glicini, oleandri, cedri, cipressi, canfori, eucalipti, magnolie, azalee, arance, limoni, bambù e moltissime specie di piante fiorifere odorose, attrae ed incanta ogni visitatore.

 

Il parco fu lasciato al comune di Morcote dalla vedova Scherrer nel 1965, con l‘esplicito desiderio di aprirlo al pubblico e viene mantenuto come fu originariamente concepito della famiglia Scherrer, con ulteriori abbellimenti prestandosi magnificamente per manifestazioni di tipo culturale e artistico di notevole successo.

 

Il giardino fa parte della prestigiosa catena dei “Grandi Giardini Italiani”. Dal 2014, grazie alle sue caratteristiche ricostruzioni di edifici e opere in stile Barocco, Rococò e Art Nouveau, sarà inglobato nei parchi botanici in stile “Follies”.

 

Maggiori informazioni su visitmorcote.ch

Torna su

Cancelleria Comunale
Riva da Sant Antoni 10
CH-6922 Morcote
Tel. +41 91 986 00 00
Fax. +41 91 986 00 09
municipio@morcote.ch

Apertura

Lun 14.00 - 17.00
Mar 08.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00
Mer 14.00 - 17.00
Gio 14.00 - 17.00
Ven 14.00 - 16.00